Akame

Link al forum
Autore: Sanpei Shirato
Anno: 1961
Edizione originale: Shogakukan
Edizione locale: Hazard Edizioni
Trama: Tratto da Hazard edizioni

Nel Giappone medievale, il signore feudale Nobuhira regna da autentico tiranno sul suo dominio compiendo ogni genere di sopruso sui contadini. Ne uccide alcuni per mero divertimento, per testare l'efficacia della lama della sua spada e per generare un clima di terrore che spinga gli altri agricoltori alla cieca obbedienza. Questi, sempre più ridotti alla fame, si vedono costretti a versare tributi in riso sempre più alti, a loro estorti attraverso metodi coercitivi, il rapimento delle donne o la cattura di ostaggi ma tutti i loro tentativi di rivolta vengono soffocati nel sangue sul nascere. Un giorno, però, fa la sua comparsa in quelle terre un monaco menomato, che attribuisce quei nefasti eventi alla maledizione dei venerabili akame. I conigli diventano così oggetto della venerazione dei contadini, che ne invocano la protezione, cosa che però non è vista di buon occhio dal feudatario…
da DDT, 02/01/2017