Alessandro Magno - il sogno dell'impero mondiale

Link al forum
Titolo originale: Alexandros - Sekai Teikoku he no Yume
Autore: Yoshikazu Yasuhiko
Anno: 2003
Edizione originale: NHK Publishing
Edizione locale: Yamato Edizioni
Trama: Tratto da MangaDB

Alessandro Magno, ufficialmente Alessandro III, re di Macedonia a partire dal 336 a.C., fu uno dei più celebri conquistatori e strateghi del mondo antico. È conosciuto anche come Alessandro il Grande o Alessandro il Conquistatore.
In soli dodici anni il celeberrimo condottiero conquistò l'impero persiano, l'Egitto e altri territori spingendosi fino agli attuali Pakistan, Afghanistan e India settentrionale. Le sue vittorie sul campo di battaglia, accompagnate da una diffusione universale della cultura greca e dalla sua integrazione con elementi culturali dei popoli conquistati, diedero l'avvio al periodo ellenistico della storia greca.
Il suo straordinario successo, già durante la sua vita, ma ancor più negli anni successivi alla sua morte, ispirò una tradizione letteraria nella quale egli appare come un eroe mitologico, assimilato ad Achille.
Dopo la sua morte il suo regno fu suddiviso tra i generali che lo avevano accompagnato nella sua spedizione e si costituirono i regni ellenistici, tra cui quello tolemaico in Egitto, quello degli Antigonidi in Macedonia e quello dei Seleucidi in Siria, Asia Minore, e negli altri territori orientali.
- Estratto da: Alessandro Magno - Wikipedia, l'enciclopedia libera -

Questo è, in modo più coinciso possibile, quello che si può dire di uno dei più grandi conquistatori dell'umanità, ben conosciuto in Italia ma forse un po' meno in Giappone, un paese effettivamente molto distante dalla cultura ellenica.
Il volume ha chiaramente lo scopo di riportare in modo più fedele possibile la vita di questo grande eroe (nell'ambito di una collana tematica sui grandi personaggi occidentali) in modo da dare l'occasione al pubblico nipponico di conoscere le sue gesta.
La garanzia della qualità dell'opera può essere certificata dallo stesso editore, la rete televisiva di stato giapponese NHK, che, in qualità di ente più culturale che ludico, ha preferito evitare uno scempio finanziando la necessaria opera di documentazione.
A livello puramente grafico/narrativo l'albo riporta i fatti con grande fedeltà, quindi senza mosse speciali, episodi inventati di sana pianta o combattimenti epici mai esistiti, cadenzandoli con una sensibilità molto giapponese, senza però poter approfondire più di tanto. Cercando di sviscerare il carattere del grande imperatore, e cercando di dare un quadro completo della sua vita, l'opera non si concentra quindi sullo scontro con l'imperatore di Persia, che potrebbe essere ritenuta la parte più "eroica" della sua vita, quanto sulla sua ardente voglia di conoscere il mondo intero.
L'autore, il celebre Yas, è ovviamente una certezza da questo punto di vista. Artista estremamente esperto e versatile, riusce a dare molta espressività ai suoi personaggi, anche secondari, facendo trapelare in ogni vignetta le loro emozioni.

L'albo rappresenta sia un buon manga che una discreta opera bibliografica, con il grande merito di mostrarci la vita di un personaggio occidentale attraverso gli occhi di un giapponese.
da DDT, 02/01/2017