Black Joke

Link al forum
Autore: Rintarou Koike, Masayuki Taguchi
Anno: 2008
Edizione originale: Akita Shoten
Edizione locale: JPOP
Trama: Tratto dal sito dell'editore

Il Giappone è diventato il cinquantunesimo stato degli USA e gli americani lo hanno trasformato in un territorio sotto il loro controllo militare e politico. Secondo le leggi vigenti l'isola di Neon, che si trova proprio nelle acque giapponesi, ha il diritto di esercitare il gioco d'azzardo e la prostituzione, attirando così un gran numero di turisti e di malavitosi. Divenuta più popolare di Las Vegas, Neon si è presto trasformata in un'isola segnata dalle faide per il controllo dei casinò e delle case di piacere, dove mafia italiana, triade cinese e yakuza si scontrano continuamente. In questo scenario da "gangster movie" fantascientifico si sviluppa la trama di Black Joke, ultima opera di Masayuki "Battle Royale" Taguchi, che questa volta è dedicata al mondo criminale di "quei bravi ragazzi" che, a colpi di kung fu (ma sempre in giacca e cravatta!) si massacrano per comandare la città del peccato di un Giappone futuristico, freddo e cinico. Sesso, soldi, armi e tanta violenza... lottatori di arti marziali, gangster del futuro, champagne e belle donne. Un manga emozionante, adrenalinico e totalmente hard boiled.
da DDT, 02/01/2017