Chobits

Link al forum
Autore: Clamp
Anno: 2000
Edizione originale: Kodansha
Edizione locale: Star Comics
Trama: Tratto da Manga DB

Siamo in una specie di presente alternativo; l'unica cosa che cambia sono i PC che hanno la forma di ragazze.
Hideki Motosuwa, tipico studente lavoratore squattrinato, non ha abbastanza denaro per comprarsi uno di questi cosi ma una sera, tornando dal lavoro, ne vede uno tra la spazzatura e, credendo che sia stato gettato via, decide di portarselo a casa. Questo PC (mi viene da chiamarlo robot) è totalmente privo di memoria e starà a lui insegnargli le basi delle conoscenze umane.
Purtroppo tutto non è cosi semplice. Infatti si scopre ben presto che Chii (questo il nome scelto dal ragazzo) non ha alcun marchio di fabbrica e che corrisponde a nessuno dei modelli in commercio. Oltre a questo è completamente priva di dati (come se fosse stata appena formattata) ma nonostante questo riesce a muoversi e a svolgere i normali compiti di un PC domestico.
In sintesi potrebbe trattarsi di un chobits: secondo alcune leggende circolanti su internet questi incredibili PC sarebbero dotati di intelligenza artificiale e quindi di arbitrio proprio.
Ma allora perché è stato lasciato in balia dei passanti? Qualcuno dei molti comprimari sa di più di quello che vuol lasciar credere.

La serie mischia, per ora si direbbe in maniera corretta, la più semplice commedia romantica/umoristica (tutte le menate semicomiche che si fa un ragazzo avendo a disposizione una ragazza giocattolo senza memoria) ad una trama definita relativa all=origine di Chii.
Il disegno si discosta dal classico CLAMP versione shojo e, pur non riuscendo a distaccarsi completamente da un'impostazione femminile, si adatta bene alla commedia shonen.
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017