Deadman

Link al forum
Titolo originale: Deadman
Autore: Tatsuya Egawa
Anno: 1998
Edizione originale: Shueisha
Edizione locale: Dynit
Trama: Tratto da StradaNove

GIAPPONE, 1977. DURANTE LA CERIMONIA D'APERTURA DELL'ISTITUTO REIHO, UNO STUDENTE DAI LUNGHI CAPELLI NERI calamita l'attenzione di compagni e professori col suo fare misterioso. Il suo nome è Ryuichi Kurosawa, viene dall'Inghilterra e ama... osservare gli esseri umani. Le sue parole, gli sguardi, l'indifferenza con cui tratta chiunque, creano uno strano clima d'inquietudine per chi gravita intorno a lui: è attrazione o paura la sensazione che corre lungo la schiena quando i suoi occhi penetrano i volti e i corpi?
La bella Morishima si innamora di lui e cerca di scoprire l'oscuro segreto che nasconde la sua aria aristocratica e altera, ma saranno zanne, sangue e (non) morte a risucchiarla in un sogno nero senza fine.
"Deadman" è un eccellente manga horror firmato da Tatsuya Egawa ("Golden Boy") che rivisita con immagini estreme e situazioni eroticamente al limite il mito del vampiro. La progressiva discesa nelle tenebre, l'atmosfera di terrore e tensione che si respira in ogni inquadratura sino alla violenta esplosione del male, vengono magistralmente articolate dall'autore in tavole e chiaroscuri che colpiscono gli occhi e ci spingono, pagina dopo pagina, dentro l'incubo più pauroso. Uno dei migliori prodotti arrivati in Italia negli ultimi anni.

Più che la storia, forse un po' debole, l'opera merita la visione per l'esaltazione stilistica del tratto di Egawa, forse l'opera più artistica dell'autore.
L'uso del chiaroscuro viene spinta ai massimi livelli, grandi campiture di nero che contrastano con sfondi e ambientazioni molto spesso bianche al punto da abbagliare.
Non siamo certo al livello di un Magnus o di un Toppi, però il risultato è apprezzabile.

Date certe immagini "forti" se ne sconsiglia la visione ai palati fini, agli stomaci deboli, e agli eccitamenti facili.
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017