Devillady

Link al forum
Titolo originale: Devilman Lady
Autore: Go Nagai
Anno: 1997
Edizione originale: Kodansha
Edizione locale: D/Visual
Trama: Tratto da MangaDB

Parallelamente alla normale evoluzione della specie umana, l'evoluzione collegata al DNA mitocondriale sta, in maniera lenta ma inesorabile, portando l'umanità al cambiamento; non uno sviluppo dell'intelligenza, ma uno sviluppo della forza e degli istinti che, se unito al fattore beast, trasforma il portatore in una bestia istintiva, fortissima e priva di controllo.
Dopo le prime comparse di questi soggetti, i cosiddetti Devil beast, i governi di tutto il mondo, mantenendo la situazione temporaneamente sotto controllo con l'uso della forza e della segretezza, sono corsi ai ripari per trovare un modo per interrompere questo processo che potrebbe cambiare radicalmente la struttura della società.
A questo punto entra in scena Jun Fudo, giovane insegnante dal passato di aspirante atleta olimpionica. Durante una escursione in un luogo di montagna, le sue studentesse vengono avvicinate da un gruppo di studenti energumeni con intenzioni non poco piacevoli. Dopo una serie di strani avvenimenti, questi ragazzi si trasformano in enormi uomini bestia e penetrano nella baita della professoressa cominciando ad uccidere e stuprare; proprio nel momento in cui Jun subisce la stessa sorte, in lei si risveglia un potentissimo istinto animale ed il suo corpo cambia, diventando enorme ed animalesco e permettendole così di massacrare i suoi avversari.
Ad accompagnare Jun nella sua nuova mostruosa esistenza c'è la misteriosa Ran Asuka, che ha un qualche ruolo in tutto il progetto per affrontare i devil beast. Tuttavia nasconde sicuramente qualcosa, vuoi per il suo atteggiamento non troppo limpido, vuoi per gli strani poteri soprannaturali che vediamo utilizzare.

Subito dopo una prima lettura, la natura del manga sembrerebbe essere chiara. Passati tanti anni dalla creazione del primo Devilman, l'autore riscrive la storia cambiando tutto il contorno ma mantenendo l'anima. Tanti indizi ci mandano in questa direzione: prima di tutto i nomi e l'aspetto delle due protagoniste, subito accostabili a Ryo Asuka e Akira Fudo. Nella storia stessa è persino nominato il primissimo Devilman, direttamente dalla bocca di uno dei personaggi, come se fosse una storia di fantasia. Gli stessi nemici sono belve mostruose prive di controllo, anche se questa volta non vengono dal passato ma, essendo frutto dell'evoluzione, dal futuro (con un po' di fantasia, diciamo).
La serie riuscirà, più avanti nella storia, ad unirsi all'originale trasformandosi da remake a spin off , ed andrà quindi ad aggiungere nuovi eventi a quello che ormai è un "universo fumettistico" (altre serie, oltre a questa, hanno continuato ad aggiungere tasselli mancanti).
da DDT, 02/07/2017
da DDT, 02/07/2017
da DDT, 02/07/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017