Kurogane

Link al forum
Autore: Kei Tome
Anno: 1996
Edizione originale: Kodansha
Edizione locale: Star comics
Trama: Tratto da il bazar di mari

In un Giappone dall'aspetto medioevale è la spada a dettar legge sugli uomini, lame che si nutrono di sangue e vendetta. Ci sono amicizie che devono essere messe da parte per l'onore, per vendicare un atto disonorevole. Nemmeno il giovane spadaccino Jintetsu può sfuggire a questo crudo destino. Nonostante la giovane età, sulla sua testa pende una cospicua taglia. La condanna? Aver ucciso il signore del feudo nel quale abitava e coloro che lo servivano in nome della vendetta … vendetta per suo padre, ucciso a tradimento dal signorotto in questione. Jintetsu non si fermò neanche dinnanzi all'amico d'infanzia, il giovane Kagemitsu, fedele servitore del feudatario.
Costretto a fuggire, braccato da numerosi cacciatori di taglie, Jintetsu è attaccato da un branco di cani selvatici ed azzannato mortalmente alla gola. Tre lunghi mesi di buio, poi il risveglio … e tutto di lui era cambiato.
Uno strano individuo ha "preso in prestito" il suo cadavere, riportandolo alla vita mediante viti, ingranaggi ed acciaio. Una bambola meccanica, un pinocchio samurai, ecco cos'è diventato Jintetsu l'assassino.
Come un bambino dove imparare tutto da capo, ma la sua innata abilità di spadaccino rimane intatta. Una situazione poi non così scomoda, essere tornati alla vita in un corpo meccanico ha i suoi vantaggi … c'è un solo problema: la voce. Sì, Jintetsu non può più parlare, l'attacco dei cani selvatici ha compromesso irrimediabilmente le sue corde vocali.
Inoltre, si vede costretto, a causa degli sfregi sul volto, a portare perennemente una maschera d'acciaio, da lì il suo soprannome Jintetsu d'Acciaio.
Dopo la morte del suo salvatore, Jintetsu, in compagnia della fida katana Haganemaru, una spada dotata di parola nella quale elsa è stata inserita l'anima di un samurai defunto, intraprende la professione di cacciatore di taglie.
Un ronin temuto e ricercato da altri sicari, una leggenda destinata a perdurare, un samurai meccanico terribilmente solo, con un passato da dimenticare.
Ma anche tra quelle fredde costole d'acciaio, il cuore di Jintetsu continuava a battere … nuove e vecchie conoscenze incrociano il suo cammino … dove lo porterà il suo vagabondare?
Nemmeno i venti sarebbero in grado di rispondere …
da DDT, 02/01/2017