Outlanders

Link al forum
Autore: Johji Manabe
Anno: 1986
Edizione originale: Hakusensha
Edizione locale: Granata Press
Trama: Tratto da MangaDB

Per il terribile impero Santovasku, che domina incontrastato su gran parte dell'universo, la Terra è il Pianeta Sacro, dal quale è iniziata la loro storia di conquiste interstellari. Dopo aver scoperto che un'altra razza di esseri viventi, la razza umana appunto, ha preso dimora stabile su quel suolo virtualmente intoccabile, l'imperatore ha deciso di inviare una misera parte del suo esercito a compire un'operazione di, potremmo dire, pulizia etnica.
Fin da subito la potenza degli alieni, al comando di navi spaziali e mezzi bellici viventi, sembra schiacciante, tale da non lasciare la minima speranza. Fortunatamente un uomo, sopravvissuto per millenni grazie a magia e tecnologia, si era preparato all'avvenimento coordinando nell'ombra tutte le forze militari terrestri e risvegliando al momento giusto la tremenda strega Jilehr, ricettacolo vivente di tutte le forze magiche di cui un tempo era dotato un clan ostile all'impero.
Più fortuitamente, all'inizio di quella che si prospettava una guerra brevissima, il giovane fotografo Tetsuya incontra l'irrequieta principessa ereditiera dell'impero e la convince, complice l'improbabile amore tra i due, che i terrestri non sono parassiti, avendo invece tutto il diritto di rimanere sulla Terra. Assieme ad altre forze ribelli, la principessa deciderà di guidare una rivolta fino al cuore dell'impero, aumentando così le speranze di salvezza della razza umana.

Nonostante la drammaticità di alcuni passaggi, compreso il finale, la storia risulta nel complesso fracassona e divertente, nel tipico stile dell'autore. Unica pecca è forse l'eccessiva compressione temporale della vicenda, che forse meritava una maggiore attenzione in certi momenti chiave. Molto interessante l'idea dell'esercito vivente che, nonostante una resa grafica più che dignitosa, poteva essere sviluppata meglio anche dal punto di vista narrativo.
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017
da DDT, 02/01/2017